mercoledì 12 agosto 2015

Pollo al curry

Ta-daaaaaaaaaah!
Eccomi, magicamente, dopo meno di un'ora, a scrivere una nuova ricetta!
Oggi vi propongo un piatto etnico, indiano, quindi speziato, che può piacere o meno dato il gusto deciso: il pollo al curry.
Questa ricetta mi è stata passata da un'amica, che ringrazio tantissimo e che sa prepararla meglio di me. Essendo la prima volta che cucinavo questo piatto, ho fatto un errore (almeno per i miei gusti): ho messo troppe verdurine battute! >_< Nonostante ciò, il gusto non era male!


Pollo al curry accompagnato da melanzane al pomodoro


Le dosi indicate sono approssimativamente per 2 persone e non corrispondono alla foto perché ho diminuito la quantità di verdure per il battuto ^__^ .


Ingredienti 

* 400 g di petto di pollo
* Mezza cipolla
* Mezza carota
* Prezzemolo q. b.
* Curry q. b.
* Un bicchiere di latte
* Olio extravergine d'oliva q. b.
* Sale q. b.


Preparazione  

Tritare finemente cipolla, carota e prezzemolo; riscaldare un po' d'olio in una padella e aggiungervi il battuto, con un pizzico di sale. Lasciare a soffriggere finché la cipolla non sarà imbiondita.
Nel frattempo, tagliare il petto di pollo a pezzettini piuttosto sottili e di dimensioni di circa 3 x 2 cm; ricoprire ogni pezzettino con il curry.
Quando la cipolla sarà imbiondita, aggiungere il pollo e portarlo a cottura. Spegnere quindi la fiamma e, quando l'olio non friggerà più, aggiungere un bicchiere di latte e due cucchiaini di curry.
Riaccendere il fornello e mescolare facendo rapprendere un po' il latte, in modo che si formi un sughetto non troppo liquido.
Servire e gustare! ^_^

Le dosi di curry e sale sono ovviamente a piacimento, qualcuno potrebbe gradire un gusto più deciso, qualcun altro più delicato. Io credo che queste dosi siano un buon compromesso, il risultato è "piccantino" ma non tanto da far mangiare pane in continuazione per stemperarlo! 
Oggi per pranzo ho mangiato questa prelibatezza, mi sa che a breve la rimangerò, perché mi è piaciuta molto e credo che con un battuto meno "ingombrante" la gusterò ancor di più!

Fatemi sapere, se gradite la cucina "etnica" e l'eventuale vostro risultato!!!

Arrivederci a (spero!) presto!

Che vergogna...


Mi devo proprio vergognare, sì, perché ogni volta mi ripropongo di aggiornare il povero sito e non riesco a mantenere la promessa! -_- In ogni modo, oggi, dopo ben 7 mesi, torno a scrivere: non sono morta! Eheh, beh, chi segue anche l'altro mio sito sa che esisto ancora, anche se più impegnata del solito. 
Che dire? Ho in serbo delle ricette, spero di trovare al più presto il tempo per pubblicarle, ora che ho un po' di vacanza!

Arrivederci, mi auguro davvero di mantenere la promessa di un mio rapido ritorno in attività: non voglio abbandonare Nonna Gufetta!!! 

Biscottino di pasta frolla ^_^